Termoidraulica | MAP S.r.l. Bologna
Umidità di risalita

Umidità di risalita

L’umidità di risalita è un problema che affligge molte abitazioni, proprio perché ci possono essere molte cause.

Spesso riscontriamo dell’umidità da risalita anche ai piani alti degli appartamenti con conseguente stupore dei proprietari! Infatti non basta abitare in alto per assicurarsi che questo problema non si riscontri nel tempo, spesso basta semplicemente spostare grandi mobili o elettrodomestici per accorgersi che dietro si è formata una macchia di colore scuro.

Le camere da letto, ad esempio, anch’esse possono essere soggette ad umidità proprio perché per la maggior parte della giornata non viene utilizzata e tra la respirazione notturna e la scarsa ventilazione soprattutto dietro grandi mobili non fanno altro che creare una sorta di barriere di umido con conseguente palesarsi di macchie.

Le cause dell’umidità di risalita possono essere molteplici

Un tecnico specializzato con apparecchiature e conoscenze adeguate ti aiuterà nel riconoscerle e saprà suggerire la prossima mossa da effettuare per far sì che non si verifichino più.

Come mai nella maggior parte dei casi l’intonaco si sgretola?

Questo accade soprattutto per chi abita vicino al mare infatti l’umidità nelle case al mare è in abbondanza soprattutto per quelle strutture che non hanno un isolamento generale di buona qualità, ma accade anche perché essendo che l’acqua che sta salendo le pareti contiene dei sali, una volta evaporata l’acqua i sali al suo interno aumentano di volume con una inevitabile conseguenza di rigonfiamenti dell’intonaco. 

Lo si nota ad esempio quando si osserva il punto dove l’intonaco si è staccato e vi sono delle efflorescenze di sali bianchi. Questo comporta anche che in un secondo momento possano sciogliersi e bagnare nuovamente la parete (accade perché solitamente questi sali assorbono l’umidità presente nell’aria).

Questo fenomeno naturalmente non si verifica solo in abitazioni vicine al mare dove il terreno è indubbiamente più umido e quindi sono più soggette ad umidità, ma in moltissimi altri ambienti. 

Esistono diversi strumenti con i quali poter risalire alle cause dell’umidità. Ad esempio l’igrometro, con il quale si può individuare la percentuale di umidità presente semplicemente appoggiandolo al muro dell’abitazione.

L’altro strumento è il metodo ponderale, con il quale andiamo a prelevare una porzione di muro e la analizziamo, anche mediante luminol e reagenti che ci aiutano ulteriormente a comprendere in che quantità quella parete è umida e di che tipo di umidità stiamo parlando. 

Per richiedere ulteriori informazioni sui nostri servizi, inviaci una mail ad info@mapbologna.it